La Piazza Grande · direttore Claudio Bo · 01 Maggio 2024

"Il lavoro e Asimov"

IL FONDO di Claudio Bo

Facendo proprie le parole di Aldo Moro il Presidente Mattarella ha detto che: l’antifascismo ha il cuore grande e le braccia larghe. Insomma è di tutti coloro che non si osti- nino a difendere il regime di Mussolini. I commenta- tori hanno scritto che quel- lo del Presidente è un mes- saggio alla destra. Franca- mente a me pare anche un messaggio a quella sinistra che continua a cercare mo- tivi di polemica e “distin- guo” per far sentire gli altri meno “puri” nel celebrare la Liberazione, se non del tutto indegni. Per la crona- ca, ho messo la bandiera al balcone ma, dopo tanti an- ni, ho disertato la manife- stazione: Scurati mi ha fat- to capire che non ero gra- dito.

Non sono mai stato di de- stra e in un certo senso non lo sono neppure ora, ma, per esperienza personale, ho conosciuto moltissime persone di questa parte po- litica. Ebbene fra questi ben pochi (solo qualche patetico nostalgico) difen- devano il ventennio e pra- ticamente tutti ne avevano già preso nettamente le di- stanze, anche perchè ci sa- rebbe ben poco da difendere.


ARTICOLO COMPLETO SU “LA PIAZZA GRANDE”