Adnkronos · Redazione · 06 Dicembre 2023

"Enorme rischio di attacchi terroristici in Europa", l'allarme Ue

L’Unione Europea si trova attualmente a fronteggiare un elevato rischio terroristico a causa della guerra di Gaza. Lo ha affermato la commissaria europea per gli Affari interni, Ylva Johansson. "Con la guerra tra Israele e Hamas e le aggregazioni che l'avvicinarsi delle festività natalizie provoca nella nostra società, c'è un enorme rischio di attacchi terroristici nell'Unione Europea", ha detto, arrivando a una riunione dei ministri degli Interni dell'Ue a Bruxelles e facendo riferimento all'aggressione con coltello avvenuta sabato a Parigi, in cui un turista tedesco è rimasto ucciso e due persone sono rimaste ferite, nonché ad altri incidenti precedenti.  

La commissaria ha annunciato di "mettere a disposizione ulteriori 35 milioni di euro per la protezione, fra gli altri luoghi di aggregazione, dei luoghi di culto". Nel corso della riunione, i ministri dell’Ue si consulteranno sulla sicurezza nell'Unione Europea alla luce delle guerre in Medio Oriente e Ucraina. All'ordine del giorno figurano anche una discussione sull'area Schengen senza visti e i progressi sulla riforma dell'asilo e dell'immigrazione nella Ue.